Songtext zu La banana e il parassita


Ascoltavo un rapper italiano
Che parlava male della coca cola
Con i ragazzi della scuola
Pagato con la caffeina dice:
La scuola no, non si marina
Se non hai un ideale

Un bancomat da sabotare
Una ragazza per pomiciare
Un leader scemo contro cui manifestare

Chissà perché ho una morale così strana
Non mi va di sputtanare la banana

(Questa assassina)
Al concerto della Chiquita
La banana e il padrone parassita

Ho una morale così strana
Da trovare sciocca ogni conversazione
Tipo Gabriele La Porta in televisione
Che parlava di gelosia
Con un ragazzo palestrato
Che faceva il pianobar

Mi distraggo per un momento
Poi penso: “No, non mi spavento
Non mi spavento
Se vai con un altro sono contento
Sono contento”

Scelgo a caso tra il bene e il male a seconda dell’umore
Non pento mai di niente, bado solo a gusto e odore
Mi piace l’idea di fare l’attore

Scelgo una parte per un telefilm

Chi mai lo produrrà?
Chi mai lo produrrà?
Chi mai lo produrrà?
Chi mai lo produrrà?

Chissà perché ho una morale così strana
Non mi va di sputtanare la banana
(Questa assassina)
Al concerto della Chiquita
La banana e il padrone parassita

A proposito credo che
Questa canzone sia per te
Ho preso un giubbotto
Che sembro Lou Reed
Parte un feed
Parte un back
Che sembra Bugo
Ci vieni a mangiare il pesce con me
E non ci pensiamo più?

Maisie - La banana e il parassita Songtext

zu La banana e il parassita von Maisie - La banana e il parassita Lyrics Maisie - La banana e il parassita Testo di La banana e il parassita di Maisie - La banana e il parassita Text La banana e il parassita Maisie La banana e il parassita Liedtext

Noch keine Übersetzung vorhanden. Musik-Video-Miniaturansicht zu La banana e il parassita Songtext von Maisie

Video zum La banana e il parassita


La banana e il parassita Songtext von Maisie


Beliebt Lyrics

Empfohlen Deutsche Übersetzungen