Songtext zu Stagioni


Seguendo il tuo discorso
Io perdo la tranquillità
Può darsi che ti perderò
Ma almeno capirò
Quello che mi vuoi dire
Nel momento che sento che
C'è poco ormai da fare
Fuggire non mi servirà

Sei come un vento freddo
Che entra dentro di me
Mi copre il corpo
Ma non mi basta

L'anima è nuda perciò
Mi vesto di illusioni
La compassione però
Come la pioggia
Scioglie il cartone
Fa venir freddo di più

Un grido disperato
Dal mondo sale su nel cielo
Son cuori senza tetto
Sono profughi d'amor
C'è da ricostruire
Dighe solide e poi città
Cominciare a fare
Programmi di economia

Ma intanto sento freddo
È forte dentro di me
Con calma vedo che una ragione
Del fuoco scalda di più

È bello rimontare
Le parti guaste gettar
Trovare un verso, un ordine sparso
E stare in alto di più
Sono le mie stagioni
Che arrivano e vanno via
L'inverno sembra sempre più duro
Ma è una costante, lo so

E intanto sento freddo
È forte dentro di me
Con calma vedo che una ragione
Del fuoco scalda di più
È bello rimontare
Le parti guaste gettar
Trovare un verso, un ordine sparso
E stare in alto di più
Sono le mie stagioni
Che arrivano e vanno via
L'inverno sembra sempre più duro
Ma è una costante, lo so

Alberto Massidda - Stagioni Songtext

zu Stagioni von Alberto Massidda - Stagioni Lyrics Alberto Massidda - Stagioni Testo di Stagioni di Alberto Massidda - Stagioni Text Stagioni Alberto Massidda Stagioni Liedtext

Noch keine Übersetzung vorhanden. Musik-Video-Miniaturansicht zu Stagioni Songtext von Alberto Massidda

Video zum Stagioni


Stagioni Songtext von Alberto Massidda


Andere Songtexte und Deutsche Übersetzungen

von Alberto Massidda

Beliebt Neu Songtexte

Beliebt Lyrics

Age of love - The age of love Songtext

Age of love - The age of love

Songtext & Übersetzung

Empfohlen Deutsche Übersetzungen